Home Sport Calcio, ritorna la Serie A

Calcio, ritorna la Serie A

168
0

Sarà Napoli-Torino a riaprire i battenti di questa giornata di Serie A, dopo la sosta per le Nazionali. Al “Maradona”, prima di volare per quel di Amsterdam, gli azzurri cercano la sesta vittoria di fila, tra campionato e coppa. Spalletti ha da decidere come e quando apportare modifiche, per far fronte al tour de force a cui assisteremo fino a metà novembre. La formazione di partenza, tuttavia, non dovrebbe dar spazio a grandi sorprese. La girandola (seppur mirata) di cambi languirà per le assenze prolungate di Politano e di Osimehn. L’entusiasmo che si insinua sempre più nella città partenopea, ed il materiale a disposizione nel pacchetto offensivo, ammortizzano sensibilmente la preoccupazione per queste due assenze pesanti. Dall’altra parte, quella torinista, l’entusiasmo – invece – non è di casa. I granata vivono un inizio di stagione altalenante in cui alcuni dei punti di forza dello scorso campionato stanno venendo sempre meno; Juric ha ribadito a più riprese di essere scontento della rosa a disposizione, e le due sconfitte consecutive da cui è reduce prima che si andasse in pausa, seppur con un passivo minimo, hanno evidenziato i limiti di una squadra nel pieno dei lavori in corso.

PRECEDENTI IN SERIE A: è la sfida numero 137.   

49 VITTORIE NAPOLI; 55 PAREGGI; 32 VITTORIE TORINO. 170 GOL NAPOLI, 138 GOL TORINO.

ULTIMA VITTORIA NAPOLI AL “MARADONA”: 17 ottobre 2021, Napoli-Torino 1-0 (80′ Osimhen).

ULTIMO PAREGGIO AL “MARADONA”: 23 dicembre 2020, Napoli-Torino 1-1 (56′ Izzo, 92′ Insigne).

ULTIMA VITTORIA TORINO AL “MARADONA”: 17 maggio 2009, Napoli-Torino 1-2 (42′ Pià, 51′ Bianchi, 72′ Rosina).

PROBABILI FORMAZIONI –

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Rrhamani, Kim, Mario Rui; Lobotka, Anguissa; Lozano, Zielinski, Kvaratskhelia; Raspadori. Allenatore: Luciano Spalletti.

Ballottaggio: Mario Rui-M.Olivera 55%-45%, Raspadori-Simeone 60%-40%.

Indisponibili: Demme, Osimhen, Politano.

Diffidati: nessuno.

Squalificati: nessuno.

TORINO (3-4-2-1): M.Savic; Schuurs, Buongiorno, Rodriguez; Singo, Lukic, Linetty, Lazaro; Radonjic, Vlasic; Sanabria. Allenatore: Ivan Juric.

Ballottaggio: nessuno.

Indisponibili: Miranchuk, Vojvoda, Pellegri.

Diffidati: nessuno.

Squalificati: nessuno.

L’arbitro designato è il signor Luca Massimi, classe 1988, della sezione di Termoli.

Guardalinee: Cipressa-Scatragli; IV Uomo: Camplone; VAR: Fourneau, AVAR: Valeri.

Fonte foto: Dazn.it

Articolo precedenteCasoria, libera ricorda il Generale Dalla Chiesa
Articolo successivoSeminario 29 settembre 2022 ore 15.00 presso L’Università di Napoli “Parthenope”- Palazzo Pacanowski, Via Generale Parisi, 13 Napoli.