trilem casavatore 2Dopo la sconfitta rimediata a Saviano contro la Città Carnevale Saviano, la Trilem di Casavatore era chiamata subito a riscattarsi dove di fronte al proprio pubblico al Palazzetto ospitava il Futsal Solofra; match arbitrato dai sigg. Marco Bartoli di Nocera Inferiore e Michele Ciavattone di Benevento. Una partita che aveva regalato un susseguirsi di emozioni, che aveva visto segnare ben 14 reti finendo infatti 8-6 per la Trilem di Casavatore. Per i padroni di casa a segno per l’ennesima volta Mascolo, autore di una doppietta, tripletta di Pezzella  e reti restanti di Avallone, Varriale e Spezzalegna. Per la Trilem di Casavatore era la seconda vittoria in campionato dopo quella ottenuta per 7-6 contro il L.P.G. Group Futsal di Casoria il 26 settembre; 3 punti che consentivano di balzare al settimo posto a quota 7 punti a -3 dal Cus Caserta e soprattutto a -8 dal primo posto coadiuvato dai lanciatissimi Polisportiva Feldi Eboli e Maddaloni C5 a quota 15 punti (5 vittorie su 5). Un rendimento altalenante per il momento per la squadra di Casavatore sino ad ora: realizzando 22 reti (media 2,00) e subendone 24 (media 4,50); differenza reti -2; 2 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte; con un rendimento in casa impeccabile 7 punti su 7, discorso opposto fuori casa dove non ha ancora raccolto punti. Il prossimo impegno per la Trilem di Casavatore sarà sabato 18 ottobre alle ore 15 dove incomberà la trasferta in costiera amalfitana contro il fanalino di coda del torneo, ovvero l’Ancora Amalfi ancora a secco di punti, 5 sconfitte in 5 partite (14 goal fatti e 35 subiti). Match alquanto ostico nonostante non appaia così per la Trilem di Casavatore, ancora a 0 punti fuori tra le mura amiche.

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •