Home Casoria Buoni spesa Casoria, istituito numero per informazioni e chiarimenti.

Buoni spesa Casoria, istituito numero per informazioni e chiarimenti.

889
0

A pochi giorni dalla chiusura del bando proviamo a fare il quadro della situazione per poter essere di supporto a tutti i cittadini che hanno riscontrato difficoltà ed hanno domande in merito alla graduatoria ed alle modalità di utilizzo dei buoni spesa una tantum erogati nei giorni scorsi dal Comune di Casoria.

Il buono, per tutte le domande ammesse e finanziabili, è accreditato sulla tessera sanitaria/codice fiscale (o inviato tramite mail/whatsapp qualora sia stato fornito questo metodo) e si potrà utilizzare a partire dal 23/12/2020 dalle ore 10:00 presso i punti vendita che hanno aderito all’iniziativa.

Il buono è spendibile solo dal beneficiario che dovrà esibire ad ogni operazione il documento di riconoscimento e il codice fiscale.

È obbligatorio conservare gli scontrini per un periodo di almeno 3 mesi per eventuali controlli.

Potrai controllare l’elenco dei negozi, la graduatoria e il credito residuo dal link disponibile sul sito del Comune utilizzando il tuo ID pratica sul sito: https://buonispesacasoria.cooplimpronta.it/credito

Da domenica 27 e fino a mercoledì 30 dicembre inoltre è possibile contattare il call center al numero 081/19022667 per ricevere ulteriori informazioni sulle domande buono spesa escluse e inammissibili, NON È POSSIBILE ACCEDERE AGLI UFFICI COMUNALI.

Circa 5000 domande, ma la risposta alla richiesta di chiudere il tutto prima delle festività natalizie è stata adeguata ai tempi, in tanti infatti hanno già da ieri fruito dei buoni, a tal proposito il Sindaco Raffaele Bene dichiara: Come promesso abbiamo mantenuto l’impegno, entro Natale, di accreditare le somme relative i buoni spesa a circa 3000 cittadini.”.

Augurandoci passi presto il periodo di pandemia e difficoltà economica che attanaglia anche la nostra comunità in questo periodo, auspichiamo nuove ed incisive iniziative ed azioni che garantiscano eguale dignità e sostegno ai meno fortunati.

 

Articolo precedenteIl Napoli chiude il 2020 con un pareggio. Altra prova deludente per gli azzurri
Articolo successivoDal reale al digitale la cultura risponde al covid.
Ci sono due cose durature che possiamo lasciare in eredità ai nostri figli: le radici e le ali (cit.). Fondiamo le prime con l'educazione ed il senso civico , mentre le ali, la speranza di un futuro migliore, si conferiscono con il buon esempio di chi in prima persona si batte per ciò in cui crede. partendo da studi classici ritengo che la scrittura sia un ottimo strumento per farlo.