Home Politica Bilancio 2020/2022 arriva il sì del Ministero

Bilancio 2020/2022 arriva il sì del Ministero

486
0

“Si comunica che la commissione per la stabilità finanziaria degli enti locali, nella seduta del 28.07.2021, all’unanimità, ha espresso parere favorevole, con prescrizioni, all’approvazione dell’ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato per gli anni 2020/2022 presentato dal Comune di Casoria”

Questa la comunicazione da parte del Ministero dell’ Interno che potrà portare un po’ di tranquillità, almeno dal punto di vista contabile, all’amministrazione guidata dall’avv.to Raffaele Bene.

Il Dipartimento per gli affari interni e territoriali, competente in materia di pareri e consulenze per il risanamento degli enti locali dissestati, ha espresso seppur alcune prescrizioni parere favorevole all’ipotesi di bilancio presentata dal nostro ente comune, una interlocuzione, questa tra il Ministero ed il Comune di Casoria, che si allontana sempre più dal paventato ulteriore scioglimento anzitempo di un’altra esperienza amministrativa.

Il percorso di risanamento avviato dall’Amministrazione Bene è ancora lungo, ma è sempre più tendente ad essere il volano per condurre una città fuori dal dissesto sociale oltre che amministrativo tenendola per mano e guidandola con serietà, duro lavoro e sacrificio.

Aggiornamento: le parole del sindaco.

Sono molto orgoglioso che il Ministero abbia espresso parere favorevole all’ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato 2020/2022 che abbiamo votato in Consiglio Comunale.

Come da prassi, avremo delle prescrizioni, alle quali dovremo scrupolosamente attenerci ma in ogni caso un ulteriore importante passo in avanti è stato fatto.

È il riconoscimento di un lavoro serio, coscienzioso e scrupoloso fatto dagli uffici e dall’Amministrazione che mi onoro di rappresentare e che si è intestata la faticosa, difficile ed anche impopolare battaglia del risanamento finanziario del Comune, con l’obiettivo di poter ridare decoro e dignità alla Città.

La scelta del dissesto finanziario è stata sofferta ma ha segnato un taglio con il passato e soprattutto ha dato la dimostrazione che oggi la Città ha una classe dirigente competente, coraggiosa e che ama il proprio territorio.

Un grazie, in particolare, ai miei consiglieri comunali, insieme abbiamo deciso di non girarci dall’altro lato ma di affrontare una volta per tutte il problema, lo abbiamo fatto per la Città e per i nostri figli e come confermato dal Ministero, lo abbiamo fatto con serietà e competenza, senza alcuna paura di assumerci la responsabilità delle scelte.

Ancora più di prima continueremo a lavorare per Casoria, con sempre più passione, convinzione, responsabilità ed amore.

Articolo precedenteI commenti della nuova giunta
Articolo successivoQuattro serate tra cultura e società
Ci sono due cose durature che possiamo lasciare in eredità ai nostri figli: le radici e le ali (cit.). Fondiamo le prime con l'educazione ed il senso civico , mentre le ali, la speranza di un futuro migliore, si conferiscono con il buon esempio di chi in prima persona si batte per ciò in cui crede. partendo da studi classici ritengo che la scrittura sia un ottimo strumento per farlo.