Emilio LaisoC’è un altro appuntamento da segnare in agenda per gli amanti del comics. Sabato 8 Novembre, la CreativArt (via Seggio 86, Aversa) avrà il piacere di ospitare Emilio Laiso. Disegnatore per la Image, Zenescope e Boom, l’autore terrà un workshop sull’illustrazione nel fumetto. L’evento, in programma a partire dalle 15, sarà totalmente gratuito ed aperto a tutti.
La CreativArt School è una vera e proprio factory dove appassionati e curiosi possono apprendere come nasce una vignetta, iniziando un percorso  didattico che lì formerà tanto come disegnatori quanto come sceneggiatori, a seconda delle attitudini individuali. L’idea, nata dalle menti di Francesco Manna, Giuseppe Andreozzi e Francesco Starace, vuole valorizzare quella che, a tutti gli effetti, è riconosciuta come la nona arte a livello mondiale.
Emilio Laiso, nato sotto il segno zodiacale del Leone l’11 Agosto del 1983 si avvicina al campo “artistico” praticamente da subito e dopo aver ultimato le scuole medie si iscrive ad un liceo artistico. Dopo aver vinto un concorso nazionale di illustrazione si iscrive all’accademia di belle arti di  Napoli dove si laurea a pieni voti. Comincia a lavorare nel campo del fumetto nel periodo in cui frequenta ancora l’accademia quindi, dopo alcune pubblicazioni minori, fa il suo esordio in Italia sulla testata “Gore” edita da GG Studio. Il vero e proprio esordio negli USA  è datato 28 Dicembre 2011 con la pubblicazione della cover variant del numero 11 di Hack/Slash della Image comics. Nel Febbraio del 2012 viene pubblicato il primo volume che lo vede al lavoro sulle interior pages, Hack/Slash issue 13 sempre Image comics. Comincia poco dopo la collaborazione con la Aspen per la quale realizza la miniserie di 4 volumi Homecoming con il primo volume datato nell’agosto del 2012.  Ottobre 2012 vede sugli scaffali statunitensi in contemporanea Homecoming issue#2 (Aspen) e H/S issue #19 (Image). Novembre 2012 con Hoax Hunters issue#5 ancora con la Image. L’anno finisce, intanto Homecoming procede e  la collaborazione con Aspen si amplia con la realizzazione di alcune cover di altre serie della casa editrice.  Nel Giugno del 2013 comincia la nuova collaborazione come cover artist per la Zenescope su Grimm Fairy Tales Issue#87. Questa collaborazione continua attualmente sulla realizzazione di cover per varie testate della casa editrice. Intanto prende accordi con la Boom per la quale realizza la miniserie di 6 volumi 3Guns (seguito della serie 2Guns) dall’agosto 2013 al gennaio 2014. Ancora con Boom il mese successivo febbraio 2014, pubblica Robocop Beta. Primo volume di una miniserie dedicata al rilancio del noto Robo-poliziotto. Il 2014 è l’anno del ritorno alla casa editrice di esordio , stavolta con una miniserie completa  Hack/Slash: Son of Samhain della Image attualmente sugli scaffali statunitensi al terzo volume. Ed oltre alla collaborazione come cover artist per Zenescope, che continua con regolarità, ha cominciato una nuova collaborazione sempre come cover artist con Avatar sulla serie Crossed.

Condividi su
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •