Articoli di:Rossella Pace

Anemia: disturbo temporaneo o un problema cronico?

Anemia: disturbo temporaneo o un problema cronico?

Per anemia si intende la carenza, nel sangue, dei globuli rossi e quindi dell’emoglobina. La forma più comune di anemia è quella da carenza di ferro. L’emoglobina è una proteina ricca di ferro che si trova nei globuli rossi ed è incaricata di trasportare l’ossigeno dai polmoni al resto dell’organismo. Se soffrite di anemia l’organismo non riceve una quantità sufficiente[Leggi…]

di 31 Marzo 2015 Medicina
Fibrosi Cistica. Come trattarla

Fibrosi Cistica. Come trattarla

La fibrosi cistica è la più comune tra le patologie genetiche, tuttora priva di una terapia risolutiva, ma con cui è possibile convivere più a lungo rispetto al passato: in media 40 anni e oltre. Il paziente, infatti, con cure specifiche, fisioterapia e attività fisica può migliorare la qualità della vita. Si tratta di una malattia genetica associata a mutazioni[Leggi…]

di 15 Dicembre 2014 Medicina
Allergie ai farmaci. Le reazioni più frequenti

Allergie ai farmaci. Le reazioni più frequenti

Una persona su dieci è allergica ai farmaci. Le reazioni avverse a farmaci possono coinvolgere 1/10 della popolazione mondiale e interessare fino al 20% di tutti i pazienti ospedalizzati. Più del 10% di tutte le reazioni avverse a farmaci sono reazioni di ipersensibilità imprevedibili (DHR – drug hypersensitivity reactions). La forma più frequente di DHR riguarda gli antibiotici come penicilline,[Leggi…]

di 12 Dicembre 2014 Medicina
La contraccezione ormonale. Le cose da sapere

La contraccezione ormonale. Le cose da sapere

Di metodi contraccettivi per le donne ce ne sono molti e diversi, tuttavia la contraccezione ormonale è sicuramente quella più utilizzata, adatta e adattabile a tutte le esigenze. All’incirca il 20% delle donne in età fertile, sotto i 45 anni, assume un contraccettivo ormonale. La percentuale è tra le più basse in Europa, però in lenta e costante crescita da[Leggi…]

di 12 Novembre 2014 Medicina
La ludopatia e l’irresistibile impulso di giocare, ecco i rimedi per curarsi

La ludopatia e l’irresistibile impulso di giocare, ecco i rimedi per curarsi

Quando il gioco d’azzardo, dal superenalotto al videopoker, da semplice divertimento occasionale diventa un’abitudine e poi una dipendenza, con conseguenze negative sulla salute e sull’economia personale e familiare si entra in un ambito patologico di pertinenza della medicina psichiatrica. La ludopatia è un disturbo mentale incluso nel manuale diagnostico e statistico di disturbi mentali e pertanto rientra nell’ambito delle prestazioni[Leggi…]

di 5 Novembre 2014 Medicina