Articoli di:Alessandro Pino

Quando non si è profeti in patria. Lo chef di Brooklyn Peppe Marrone

Quando non si è profeti in patria. Lo chef di Brooklyn Peppe Marrone

Tanti nostri concittadini, lasciando il paese in cui sono nati, hanno avuto successo in vari campi dello scibile umano. Con questa rubrica, intendiamo raccontare le loro storie. Storie che Voi Lettori potete anche segnalarci! Basta inviare una mail al nostro giornale, ed i nostri redattori saranno pronti a raccogliere le Vostre segnalazioni! La prima realtà che raccontiamo è quella di[Leggi…]

di 3 Novembre 2016 Casoriani nel mondo
Il weekend dei cioccolatini della ricerca. Il gazebo dell’AIRC a Casoria.

Il weekend dei cioccolatini della ricerca. Il gazebo dell’AIRC a Casoria.

Il prossimo weekend vedrà protagonisti i volontari dell’AIRC (Associazione Italiana per la ricerca sul cancro) Casoria, in un evento per raccogliere fond. Porteranno per la prima volta in città “I cioccolatini della ricerca” per dire insieme a tutti “Contro il cancro io ci sono”. Sarà possibile, infatti, acquistare una confezione di cioccolatini appositamente prodotti da Lindt al costo di 10[Leggi…]

di 3 Novembre 2016 Eventi
Lo spazzamento Domenicale. Un sogno mai diventato realtà

Lo spazzamento Domenicale. Un sogno mai diventato realtà

Spulciando tra vecchi documenti, ritroviamo materiale che riporta alla mente, lasciandoci un po’ di amaro in bocca, un sogno mai diventato realtà. Lo spazzamento Domenicale, fu una battaglia iniziata proprio da Il Giornale di Casoria, ormai più di due anni fa. Una battaglia che non è stata mai abbandonata definitivamente.  Dopo la campagna di sensibilizzazione e la raccolta di firme[Leggi…]

di 2 Novembre 2016 Casoria
Via Vittorio Emanuele. Tombino come cestino di rifiuti.

Via Vittorio Emanuele. Tombino come cestino di rifiuti.

A Casoria succede anche che un tombino resti senza la griglia di chiusura per anni e che venga utilizzato come cestino dei rifiuti. Così si comincia a riempirlo per sicurezza, per evitare che in assenza del coperchio qualcuno ci finisca dentro, e un po’ anche per comodità, per raccogliere i rifiuti. Meglio buttare tutto dentro quel buco che costeggia il[Leggi…]

di 2 Novembre 2016 La parola ai Cittadini
Centro Storico. La situazione di Via Marco Rocco è insostenibile.

Centro Storico. La situazione di Via Marco Rocco è insostenibile.

Un grido di disperazione e di allarme da un cittadino del centro storico, il Sig. Angelo Turrisi, che scrive al giornale. “La situazione di Via Marco Rocco è insostenibile, il rischio che si corre di poter essere investiti semplicemente camminando per strada da soli o con passeggini e bambini al seguito, è paragonabile al rischio che si corre a stare[Leggi…]

di 2 Novembre 2016 La parola ai Cittadini