Home Sport Arzanese, al via i provini per i giovanissimi

Arzanese, al via i provini per i giovanissimi

71
0

u.s arzaneseDopo aver perso il playout col Tuttocuoio e quindi retrocessa dalla Lega Pro alla serie D, l’U.S Arzanese spera invano di poter essere ripescata visto che diversi club della Lega Pro non si sono ancora iscritti per problemi societari, come Padova e Reggina che sono in grande difficoltà. Per il momento è rimasto un solo posto disponibile quella della radiata Nocerina e il club della famiglia Serrao stringe i denti e attende speranzosa sviluppi positivi sulla vicenda. C’è anche da risolvere la questione stadio per l’Arzanese, dove ormai da tre anni gioca in zone limitrofe, dichiarato ormai il “Sabatino De Rosa” inagibile, la squadra dei Serrao giocherà verosimilmente anche l’anno prossimo al “Ianniello” di Frattamaggiore ottenendo già il consenso e la piena disponibilità da parte del sindaco Russo e della società Frattese. Nel frattempo l’U.S. Arzanese, attraverso l’addetto stampa Vincenzo Piscopo, ha comunicato che i giorni martedì 15 e mercoledì 16 luglio, allo stadio Barassi di Secondigliano, si terranno gli stages per i giovani calciatori. Le fasce d’età saranno così divise: martedì 15 luglio ore 17.00, calciatori nati nel 2000; mercoledì 16 luglio ore 17.00, calciatori nati nel 1996 e 1997.
Gli interessati potranno mandare un cenno di adesione tramite mail all’indirizzo usarzanesesrl@libero.it indicando nome, cognome e anno di nascita oppure contattando il responsabile del settore giovanile Raffaele D’Alise al numero 338.411.89.29. Per sostenere i provini sarà necessario esibire il certificato di idoneità alla pratica sportiva (visita medica).

Articolo precedenteTrascritto all’anagrafe di Napoli il primo matrimonio gay contratto all’estero.
Articolo successivoRiparte “Estate Cinema 2014”
vive a Casoria, 22 anni, laureando in scienze dell'Amministrazione e dell'Organizzazione nella facoltà di Scienze Politiche presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Ha sempre amato scrivere per quanto concerne il calcio, scrivendo già per un giornale online e per “il giornale di Casoria” da novembre 2013 a marzo 2014. Il calcio è una passione che coltiva sin da piccolo.