Alcune volte una vita semplice, vissuta ad operare per la società civile in settori, tempi e modi differenti, fa comprendere, sin da subito, come l’animo di un uomo possa essere proiettato a lasciare un’impronta indelebile anche quando il tempo decreta la fine della Sua permanenza in terra.
Mario Silvestro, noto nel mondo dello sport quale Presidente del Casoria Calcio negli anni della C2 dal 1980 al 1984 e successivamente negli anni 90, ricordato da tanti per il suo recente impegno come V. Presidente del centro polivalente sociale di Arpino, ci ha lasciati prematuramente all’età di 64 anni.
Nell’incredulità e nel dolore di amici e parenti, che in poche ore ha invaso anche i social, si percepisce la rabbia di molti per aver perso un amico, un confidente, un punto di riferimento.
Un uomo dai modi gentili sempre disponibile e pacato al quale non mancava mai il sorriso, spesso contagioso.
In questo difficile e strano periodo, dove le restrizioni per Covid-19 non lasciano la possibilità di tributarti di persona il nostro ultimo saluto, giungano alla famiglia ed ai propri cari la nostra vicinanza e da parte del Direttore, dell’Editore, e della redazione tutta del giornale di Casoria le più sentite e partecipate  condoglianze.
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •