Caivano: Pasquale Marino, un agricoltore 41enne di Pascarola già noto alle forze dell’ordine, è stato tratto in arresto dai carabinieri della tenenza di Caivano per furto aggravato e danneggiamento.

E’ stato sorpreso dai militari in località “omo morto” in un terreno non suo dove aveva già tagliato 30 alberi di albicocche: aveva ottenuto così circa 3 quintali di legna da ardere; in un terreno di sua proprietà inoltre aveva altri 20 quintali di legna di dubbia provenienza.

L’arrestato è in attesa del giudizio direttissimo.

Condividi su
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •