Con una nota diramata dal Consigliere Raffaele Cacciapuoti, delegato alle Strade della Città Metropolitana, è stata resa nota la sottoscrizione del protocollo d’intesa tra la Regione Campania e la Città Metropolitana di Napoli, avente ad oggetto il finanziamento dei lavori necessari all’apertura del cosiddetto svincolo “VoltaCarrozza” tra Casoria e Frattamaggiore, oltre alla riqualificazione del’arteria d’accesso alla ZonaAsi – Pascarola.

Attualmente gli automobilisti diretti a Casoria o ad Afragola sono costretti ad uscire tramite lo svincolo per Frattamaggiore; grazie allo svincolo dedicato, invece, sarà possibile offrire agli utenti un percorso più breve e contemporaneamente alleggerire la viabilità complessiva del tratto.

Il finanziamento, che ammonterà a circa 3 milioni di Euro, rientra nell’ottica complessiva di riqualificazione della Nuova Sannitica, arteria caratterizzata da intensi flussi di traffico, utilizzata in particolare dai pendolari, e mira ad avere un impatto positivo sul territorio in termini di vivibilità e sviluppo economico.

Soddisfazione espressa via social anche da Orsino Esposito, presidente del comitato Quartiere Stella, il quale rivendica l’impegno ed il lavoro profusi affinché tale modifica venisse finalmente realizzata.

Esposito ringrazia per l’appoggio concesso i Consiglieri Regionali Antonio Marciano e Maria Antonietta Ciaramella.

Dopo due anni, dunque, un’importante riassetto della viabilità del nostro territorio sorgerà grazie all’impegno della Regione Campania, Ente proprietario dell’area e la Città Metropolitana che gestisce la tratta.

La speranza è che le istituzioni diano vita ad una stabile e fattiva collaborazione che porti finalmente all’inizio di un riassetto del territorio, soprattutto in termini di viabilità, troppo spesso nota dolente delle politiche di sviluppo del territorio.

Condividi su
  • 14
  •  
  •  
  •  
  •