Home Sport Altre tre firme per il Casoria Calcio. I tifosi: “siamo pronti a...

Altre tre firme per il Casoria Calcio. I tifosi: “siamo pronti a sostenere la maglia viola”

193
0

casoria calcioCi eravamo lasciati che in settimana sarebbero arrivate altre 3 firme per il Casoria Calcio, possiamo già svelare di chi si tratta, essendo stati tesserati in questi giorni, ovvero: Raffaele Nocerino (classe ’88), esterno di centrocampo proveniente dal Don Guanella (Prima Categoria) e con trascorsi al Casavatore (Prima Categoria), dove ha impressionato per corsa e capacità di saltare l’uomo. Proseguiamo con Danilo Criscuolo (classe ’91), portiere cresciuto nell’Internapoli, lo scorso anno ha giocato ad Ariano Irpino (Prima Categoria), vanta esperienze in Promozione con U.S. Carotenuto e Acerrana. Chiudiamo per il momento con Marco Loreto (classe ’86), centrocampista selezionato nel corso dei provini: potrebbe essere una piacevole sorpresa se riuscirà a trovare la migliore condizione fisica, visto che è fermo (a livello agonistico) da qualche anno, ma in passato ha fatto bene in Eccellenza con la maglia del San Giorgio a Cremano. 8 reclutati la settimana scorsa, 3 in questi tre giorni cioè già un possibile 11 da poter schierare in campo; situazione che andrà a modificarsi vertiginosamente, perchè già nelle prossime ore sono previsti altri annunci, dunque aspettiamoci altri colpi! L’entusiasmo per il ritorno del calcio giocato a Casoria cresce di giorno in giorno, infatti in città e soprattutto sui social network, sta diventando quasi l’argomento cardine del giorno e inoltre numerosi sono i ragazzi che si propongono per i provini. La tifoseria organizzata si è prontamente mobilitata per non farsi trovare impreparata; il gruppo storico, quello degli Ultra Boys Casoria, è in piena fibrillazione. Il coordinatore degli Ultra Boys di Casoria Giuseppe Iavarone ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito: “In realtà anche se il calcio a Casoria si è fermato per parecchi anni, noi siamo sempre esistiti. Ora dobbiamo solo riorganizzarci a dovere. Siamo pronti a fare la nostra parte. Abbiamo fiducia nel progetto che sta nascendo, che in qualche modo sentiamo come una risposta alla straordinaria manifestazione che promuovemmo nel 2010. Da allora è passato altro tempo, ma adesso è la volta buona, e siamo grati alla Società costituita da Giovanni Palmentieri, Raffaele Nocera e Fabio Cristarelli. Abbiamo già avviato i tesseramenti per la prossima stagione in pochi giorni abbiamo già superato le 200 adesioni. Tengo a precisare che la quota di iscrizione annuale, pari ad appena 10 euro, è comprensiva della nostra sciarpa ufficiale e serve esclusivamente a finanziare le iniziative del gruppo. È nostra intenzione allestire una sede in città, affinché possa essere un luogo di aggregazione per i giovani di Casoria. Non siamo connotati da una mentalità ultrà, vogliamo che il calcio sia divertimento puro e nient’altro. Nel gruppo dovranno esserci anche donne e bambini. Per questo motivo, chi dovesse rendersi protagonista di comportamenti offensivi o violenti verrà allontanato dal gruppo. C’è piena consapevolezza che, quando si riparte da zero (e dopo un digiuno così lungo), le difficoltà non mancheranno, soprattutto all’inizio. Ma remeremo tutti nella stessa direzione, affrontando insieme ogni criticità e non faremo mai mancare il nostro sostegno alla maglia viola!”

Articolo precedentePreservativo australiano progettato per disattivare HIV
Articolo successivoLustro e storia alla Nunziatella
vive a Casoria, 22 anni, laureando in scienze dell'Amministrazione e dell'Organizzazione nella facoltà di Scienze Politiche presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Ha sempre amato scrivere per quanto concerne il calcio, scrivendo già per un giornale online e per “il giornale di Casoria” da novembre 2013 a marzo 2014. Il calcio è una passione che coltiva sin da piccolo.