Marquez domina il gran premio tedesco del Sachsering come avviene ormai da anni: dietro di lui uno straordinario Folger che nel Gp di casa riesce a strappare un podio inaspettato. Se lo spagnolo non ha la certezza della vittoria il merito è esclusivamente del tedesco che riesce ad avere un passo davvero incredibile permettendogli di lottare quasi fino alla fine col leader del gran premio. Lo si capisce sin dai primi giri e col passare del tempo il terzetto composto da Folger, Marquez e Pedrosa si stacca dagli inseguitori, per poi diventare un duetto dopo che il secondo pilota della Honda decide di farsi bastare il terzo gradino del podio. Intanto Vinales dopo un inizio difficile rimonta fino alla quarta posizione superando Rossi che in un circuito da sempre favorevole alle Honda riesce a limitare i danni. Quando si comincia a pensare che Folger e Marquez possano dar vita ad un duello all’ultima curva, ecco che il neo leader del Mondiale trae il massimo dalle gomme ormai usurate finendo la corsa con addirittura due secondi di vantaggio sull’inseguitore, apparso comunque molto soddisfatto. Il Mondiale rimane apertissimo con quattro piloti(Marquez Vinales Dovizioso e Rossi) staccati di pochi punti.

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •