Home Afragola Afragola. Trenta arresti per usura e estorsione.

Afragola. Trenta arresti per usura e estorsione.

94
0

CarabinieriAll’alba, questa mattina, sono state arrestate 30 persone affiliate al clan “Moccia”, attivo da anni nei comuni nel napoletano di Afragola e Casoria.  L’accusa è di usura ed estorsione aggravate dalle finalità mafiose, ai danni di imprenditori, artigiani e capo famiglia che compravano soldi dagli esponenti del clan per arginare difficoltà economiche. Ad eseguire l’ordinanza di custodia cautelare in carcere, i carabinieri della compagnia di Casoria, diretta dal capitano Pierangelo Iannicca, che hanno realizzato gli arresti in provincia di Napoli, a Prato e a Scalea (Cosenza). Numerosi prestiti a tassi usurari e richieste estorsive hanno permesso di documentare le indagini, durate circa 3 anni.

Articolo precedenteIl città di Casoria ottiene un importante pareggio fuori casa. Ora si aspetta il Quartograd
Articolo successivoCasoria. Fumo dal treno. I pendolari: “dobbiamo rischiare anche la vita ora”
classe 89. Laureata in Culture digitali e della comunicazione, sta per concludere il ciclo di studi magistrali in Comunicazione pubblica, sociale e politica. Già redattore del giornale L'altrolato, da due anni fa parte della redazione de “il Giornale di Casoria”. Si è sempre occupata di eventi culturali e di attività giovanili sul territorio casoriano, e non solo. Amante della fotografia, della musica e della lettura.