afragola_piazza belvedereLa città è delusa. Ha scoperto finalmente cosa c’era dietro le lamiere che transennavano il cantiere di Piazza Belvedere. Il maquillage della piazza principale di Afragola non è stato quello promesso: muretti di cemento sul perimetro e all’interno dello spazio delimitano un’opera che ai più è parsa inutile. Non era meglio lasciare le cose come stavano? Gli spazi verdi sono diminuiti, una passerella in legno e vari tipi di illuminazione in uno spazio di pochi metri caratterizzano le pochezze di questo progetto che, ricordiamolo, era già pronto nel 2013. L’amministrazione Tuccillo proprio a quei tempi saliva sullo scanno di piazza municipio e, quasi per ripicca, cambiava i connotati progettuali dell’opera, perdendo come d’incanto questi tre anni, senza alcuna giustificazione. Per non parlare dei tre tipi diversi di illuminazione in pochi metri, che fanno cadere sulla piazza un’atmosfera tetra, quasi cimiteriale. Nell’ultimo periodo forte è stata la protesta dei commercianti della piazza, penalizzati dai lavori durati un’eternità ma adesso, visti i risultati, avranno pensato che il sacrificio non è stato per niente ripagato.

Condividi su
  • 40
  •  
  •  
  •  
  •