15971-thumbAncora una morte tragica sul lavoro: un operaio di 56 anni di Casavatore, dipendente della ditta Biagio Giugliano Snc del corso Meridionale di Afragola che commercia legname, è morto cadendo dal tetto di un capannone che stava riparando su un’impalcatura a sette metri di altezza. L’uomo è stato soccorso dai colleghi di lavoro che hanno chiamato il 118. L’uomo trasportato all’ospedale san Giovanni Bosco di Napoli è morto due ore dopo il ricovero. Il pm Giovanni Corona, della procura di napoli Nord ad Aversa, ha disposto il sequestro dell’area dove si è verificata la tragedia e quello della salma per l’autopsia.

Condividi su
  • 80
  •  
  •  
  •  
  •