Home Afragola Afragola. Il pescheto “liberato” dalla camorra. Libera distribuisce pesche gratis

Afragola. Il pescheto “liberato” dalla camorra. Libera distribuisce pesche gratis

97
0

 

 Afragola – 4 quintali di pesche provenienti dal bene confiscato al clan Magliulo sono state restituite ai cittadini Afragolesi. Un’importante iniziativa di Libera con l’aiuto della polizia municipale. Ai microfoni de “il giornale di Casoria” Maria Saccardo (responsabile Libera Afragola – Casoria): “Noi di Libera insieme agli scout e tante altre associazioni che arriveranno distribuiremo le pesche della legalità, le abbiamo raccolte dal pescheto che apparteneva al clan Magliulo, questo pescheto veniva coltivato abusivamente da un imprenditore e noi con l’aiuto della polizia municipale siamo riusciti a riprendere queste pesche e denunciare questo imprenditore. Oggi è una giornata importante perché distribuiremo le pesche ai cittadini, le restituiremo alla cittadinanza, sperando che questo sia un primo passo per ulteriori aperture di legalità su questo territorio”.

Articolo precedenteIn mezz’ora e…state in Corsica
Articolo successivoRassegna Stampa 13 Luglio 2014
Redazione Il Giornale di Casoria - Il portale di informazione dell'area a Nord di Napoli