Home Afragola Afragola, “Ice Bucket Challenge” per Pina Castiello. Continua la campagna per la...

Afragola, “Ice Bucket Challenge” per Pina Castiello. Continua la campagna per la SLA

193
0

secchiataNon si arresta sul web il cd. “Ice Bucket Challenge” a sostegno della ricerca per la SLA. L’iniziativa mondiale è stata lanciata da un giovane affetto da questa malattia, che deciso a non arrendersi a ciò che il destino gli ha riservato ha deciso di lanciare una sfida: lanciarsi addosso un secchio d’acqua ghiacciata ed elargire dei soldi in beneficenza alla ALS, l’associazione americana di ricerca sulla SLA. Non potendo Pete – questo è il nome dell’ideatore – partecipare a un gesto del genere in quanto immobilizzato si è semplicemente messo a “ballare” con la testa – l’unica parte del corpo ancora in grado di muovere – una canzone intitolata “Ice Ice Baby”.
Il giovane ha poi postato il video sulla sua pagina Facebook, chiedendo ad amici e parenti di condividere il più possibile l’iniziativa. Ed è così che, in una catena infinita condivisioni, la sfida è arrivata alle orecchie dei personaggi famosi, in grado di fare donazioni ingenti e allo stesso tempo divertirsi e ottenere visibilità, ma per una buona causa.
La lodevole iniziativa non si è arrestata ad Afragola. Infatti, anche l’On. Pina Castiello, parlamentare di Forza Italia, si è sottoposta alla “secchiata ghiacciata” pubblicandola sul proprio profilo facebook nominando, contestualmente, Alessandra Mussolini, Daniela Santanchè e Mara Carfagna a fare altrettanto. Le colleghe di partito, accetteranno l’insolito invito? Non ci resta che aspettare

Articolo precedenteTelecom sospende i lavori dopo le proteste del Comune
Articolo successivoMalala Yousafzai, pioniera del diritto all’istruzione femminile
Studente al “Dipartimento di Giurisprudenza” all'Università Federico II di Napoli. Ha una grande passione: la politica. Collabora per il settimanale “Nuova Città”, da giugno fa parte della squadra de “Il Giornale di Casoria”.