Home Afragola Afragola. Festa di Sant’Antonio 2014 con tre Vescovi e i Comici di...

Afragola. Festa di Sant’Antonio 2014 con tre Vescovi e i Comici di Made in Sud

195
0

DSC_0014Anche quest’anno la comunità dei Frati Minori, vigili custodi della Basilica e Santuario di Sant’Antonio in Afragola, hanno organizzato una serie di iniziative religiose per arricchire la secolare festa dedicata al santo di Padova. Per l’occasione saranno presenti, alle diverse celebrazioni, ben tre Vescovi, si inizierà Venerdi 6 giugno alle ore 18:00 con Sua Ecc.za Mons. Francesco Marino – Vescovo di Avellino, poi sarà la volta del Cardinale Crescenzio Sepe – Arcivescovo metropolita di Napoli che presiederà la celebrazione di martedi 10 giugno, per l’ultimo dei tredici martedi maggiori in onore del Taumaturgo, e infine per la celebrazione del 13 giugno, alle ore 6.30 in piazza, sarà presente Sua Ecc.za Mons. Orazio Francesco Piazza – Vescovo di Sessa Aurunca. Non mancheranno, ovviamente, i tanti momenti di svago e divertimento, tra questi la consueta Sagra di Sant’Antonio che si svolge il sabato che precede la festa (quest’anno sabato 7 giugno) alla quale parteciperanno i Comici di Made in Sud: I Ditelo Voi. Ancora una volta la Festa del Santo, con la vestizione della statua il 12 giugno, le 14 celebrazioni eucaristiche dalle 04.00 del mattino il 13 giugno e i 6 giorni di peregrinatio per le strade di Afragola e alcuni rioni di Casoria si caratterizza ad essere una festa unica nel suo genere. Per la chiusura dei festeggiamenti si dovrà poi attendere il 20 giugno quando la miracolosa effige del Santo raggiungerà la Parrocchia di Sant’Antonio Abate in Casoria, da dove, dopo la celebrazione solenne presieduta dal M.R.P. Agostino Esposito – Ministro Provinciale dei frati minori di Napoli e Caserta, partirà la processione di rientro meglio conosciuta come “la ritirata del Santo” alla quale partecipano diverse migliaia di fedeli e i Sindaci delle città di Afragola e Casoria.

Articolo precedenteCimitero di Sant’Antimo. Luci votive spente da una settimana
Articolo successivoCampania. Le istituzioni regionali scendono in campo a tutela della salute e per la ripresa dei monitoraggi dei suoli inquinati.
Laureato in Giurisprudenza con una tesi sulla Storia della Giustizia in Terra di Lavoro, vive a Casoria, è appassionato di storia della Chiesa, studioso di agiografia cristiana, ed è il blogger del sito La Voce del Santo. Collabora con la Biblioteca di Sant’Antonio di Afragola ed è uno dei bibliotecari abilitati all’inserimento dei dati nel Polo sbn di Napoli.