Home Cronaca & Attualità Afragola. Crollo in Via Calvanese, assolto l’ex Vice Sindaco Pannone

Afragola. Crollo in Via Calvanese, assolto l’ex Vice Sindaco Pannone

349
0

antonio pannoneDopo un lungo dibattimento si è concluso il processo per il crollo di via Calvanese del 31 luglio 2010. Per aver commesso i reati di omicidio colposo e disastro colposo, sono stati condannati alcuni dei proprietari degli appartamenti dello stabile crollato. Alle famiglie delle tre vittime è stata riconosciuta una provvisionale di 30mila euro che verrà fatta valere in sede civile. È stato assolto il l’ex Vice Sindaco di Afragola, Antonio Pannone, che fu nominato custode giudiziale. “Con la sentenza di primo grado – dichiara il prof. Pannone, già Sindaco facente funzioni e oggi leader dell’opposizione – si stabilisce un punto fermo di fondamentale chiarificazione in merito ad una vicenda tanto dolorosa per la nostra comunità. Ho sempre confidato nell’operato della magistratura e mi sono sempre dichiarato disponibile a dare il mio contributo per far emergere la verità dei fatti, nel pieno rispetto dei principi che sono alla base dello Stato di diritto. Ringrazio tutti coloro che dal 2010 ad oggi hanno lavorato e partecipato alle indagini per concorrere a delineare un quadro completo e veritiero del tragico crollo di via Calvanese”.

Il prof. Pannone (difeso dall’avv. Giuseppe Borrelli) è stato assolto dall’accusa di favoreggiamento perché il fatto non sussiste e dall’accusa di violazione dei sigilli per non aver commesso il fatto. Assolto anche il responsabile legale della CostRame, la ditta affidataria del servizio di manutenzione ordinaria del sistema fognario cittadino, perché il fatto non sussiste.