Home Afragola Afragola. Azzeramento giunta Tuccillo: ecco le dichiarazioni esclusive dell’Assessora Nunzia Porroni

Afragola. Azzeramento giunta Tuccillo: ecco le dichiarazioni esclusive dell’Assessora Nunzia Porroni

250
0

porroni-nunzia_afragolaTira aria di cambiamento ad Afragola. Nella giornata di venerdì scorso, il Sindaco, Domenico Tuccillo, ha reso nota alla maggioranza la sua volontà di azzerare la giunta comunale. “Tale decisione scaturisce dalla necessità di segnare una cesura netta rispetto all’intensificarsi negli ultimi mesi delle polemiche e del livello esasperato di conflittualità interno alla maggioranza, tale da far perdere di vista l’unico obiettivo di questa Amministrazione: dare attuazione al proprio programma per realizzare una svolta radicale nel governo della comunità di Afragola. […] Mai come in questo momento l’azione di governo deve svolgersi con la massima rapidità, per portare a compimento il lavoro messo in campo da questa Amministrazione e completare le opere avviate e già ampiamente visibili e apprezzabili in città. Vista l’esigenza che questa fase non si prolunghi in modo indefinito nel tempo, per il rispetto che dobbiamo ai cittadini, il percorso di definizione della squadra di governo dovrà avere la sua conclusione entro martedì con la comunicazione dei componenti della giunta comunale”.

Una scelta forte, che a detta dei più sarebbe maturata dalle polemiche sorte in relazione ad un presunto collegamento dell’Assessora alla Cultura Nunzia Porroni con la nuova ditta incaricata della raccolta dei rifiuti, la GoService, e dagli scarsi risultati ottenuti nella gestione dell’Assessorato all’Ambiente da parte di Salvatore Iavarone, entrambi nel mirino delle critiche. Raggiunta al telefono la Porroni, la redazione del Giornale di Casoria le ha chiesto a caldo una sua dichiarazione: “Esprimo condivisione ed apprezzamento per la decisione assunta dal Sindaco di azzerare la giunta. Il livello di conflittualità, esasperato, sviluppatosi nella maggioranza negli ultimi mesi non avrebbe consentito un sereno e fattivo prosieguo dell’azione amministrativa. Tale clima di conflittualità si è inoltre riversato anche su una aggressione mediatica di carattere palesemente strumentale, messa in atto nei miei confronti, che ha leso la mia onorabilità e avverso la quale mi rivarrò nelle sedi giudiziarie affinché sia nota a tutti la verità. Rivendico con orgoglio che la mia azione politica ed amministrativa è stata sempre svolta all’insegna di valori della dedizione, trasparenza e legalità, all’interno del percorso dell’amministrazione retta dal sindaco Tuccillo, che rappresenta un’occasione di riscatto per la nostra città. Non volendo, perciò, in alcun modo essere di intralcio al cammino che deve proseguire e volendo contribuire nell’interesse supremo di Afragola, nonostante la mia profonda amarezza per l’ingiustizia subita, a sminare il campo dagli ordigni, con cui si cerca ad arte, da più parti e a più riprese, di colpire l’amministrazione e il sindaco, che sta restituendo alla nostra città legalità e buon governo, dichiaro la mia indisponibilità ad assumere un nuovo incarico in giunta”.

Articolo precedente11 Settembre 2001, mentre a New York tutto il mondo si sentiva più fragile, a Casoria chiudeva l’ultima realtà industriale
Articolo successivoCasoria Ambiente: distribuzione kit per la raccolta differenziata e cronoprogramma diserbo meccanico delle strade
Giovane redattrice e membro della Croce Rossa Italiana. Appassionata di lettura, teatro e jazz, nel corso dei miei studi universitari alla Facoltà di Giurisprudenza ho, altresì, maturato uno specifico interesse per il tema dei diritti umani. Scrivo con lo sguardo rivolto, sempre, allo scenario internazionale. Legata alla figura autorevole di Oriana Fallaci, sprone ed esempio di coraggio, ho abbracciato un suo pensiero: “Se sono brava non lo so, lavoro duro, lavoro bene. Ho dignità. Ho una vita per dimostrarlo”.