Home Sport Ad Empoli per consolidare il terzo posto

Ad Empoli per consolidare il terzo posto

Napoli in trasferta ad Empoli per consolidare il terzo posto.

136
0

Il Napoli è chiamato al riscatto in terra empolese. Dopo una pasquetta indigesta, l’imperativo degli azzurri è quello di rialzarsi repentinamente. E c’è da farlo in uno stadio storicamente quasi insuperabile. Come avremo modo di vedere più giù, la vittoria partenopea al Castellani è arrivata soltanto una volta, circa cinque anni fa. Gli azzurri guidati da Spalletti, quest’ultimo il più bersagliato di critiche in settimana, sono reduci da due match in cui sono apparsi straordinariamente fiacchi, ne è testimone l’unico punto conquistato sui sei a disposizione. C’è ancora l’ambizione, seppur residua, di continuare a puntare in alto, ma inizia ad incombere pure l’esigenza di dare più di uno sguardo dietro, di guardarsi le spalle – come si suol dire. Chi è abituata a guardarsi le spalle è l’Empoli, ma senza affanno. Gli uomini di Andreazzoli, in effetti, continuano a vivere la massima serie con la massima serenità, complice una partenza da corsa europea. Ed è stata proprio la partenza sprint a mettere l’Empoli nelle condizioni di dormire sugli allori, forse troppo. Basti pensare che la vittoria proprio contro il Napoli al “Maradona”, datata 12 dicembre, è stata nientepopodimeno ché l’ultima ottenuta. 
PRECEDENTI IN SERIE A: sfida numero 27 (tredicesima ad Empoli). 
9 VITTORIE EMPOLI (7 in casa); 6 PAREGGI (4 ad Empoli); 11 VITTORIE NAPOLI (1 ad Empoli) 172 GOL NAPOLI, 190 GOL ROMA.
ULTIMA VITTORIA EMPOLI AL “CASTELLANI”: 3 aprile 2019, Empoli-Napoli 2-1 (28′ Farias, 44′ Zielinski, 52′ Di Lorenzo [E])
ULTIMO PAREGGIO AL “CASTELLANI”: 13 settembre 2o15, Empoli-Napoli 2-2 (2′ Saponara, 7′ Insigne, 18′ Pucciarelli, 50′ Allan)
UNICA VITTORIA NAPOLI AL “CASTELLANI”: 19 marzo 2017, Empoli-Napoli 2-3 (19’e 39′ Insigne, 24′ Mertens, 70′ El Kaddouri, 82′ Maccarone)

PROBABILI FORMAZIONI -EMPOLI (4-3-2-1): Vicario; Stojanovic, Romagnoli, Viti, Parisi; Zurkowski, Asllani, Bandinelli; Bajrami, Di Francesco; Pinamonti.
Ballottaggio: nessuno.
Indisponibili: Haas, Marchizza, Tonelli.
Diffidati: Marchizza, Tonelli, Bandinelli.
Squalificati: nessuno.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Zanoli, Rrhamani, J.Jesus, Mario Rui; Demme, Fabiàn, Anguissa; Lozano, Insigne, Osimhen.
Ballottaggio: Lozano-Politano 55%-45%, Fabiàn-Zielinski 50%-40%.
Indisponibili: Di Lorenzo, Lobotka, Ospina, Elmas.
Diffidati: Demme.
Squalificati: Koulibaly.

L’arbitro designato è il signor Livio Marinelli, classe 1984, della sezione di Tivoli.Guardalinee: Lo Cicero, Mastrodonato; IV Uomo: Colombo; VAR: Banti, AVAR: Vivenzi.

Articolo precedenteVolley, domani è derby con Pozzuoli
Articolo successivoAncora vandalismo a Casoria: delinquenti danneggiano auto per strada