Coprifuoco anticipato ad Arpino nell’ultima settimana.

Risulta sospeso infatti, il servizio di illuminazione pubblica in Via Pascoli all’incrocio con Via Nazionale delle Puglie; poco male, comunque, dato che il territorio è sempre meno sorvegliato e malfattori e malintenzionati hanno via libera anche di giorno.

Sabato mattina infatti, una donna è stata rapinata proprio lungo Via Nazionale delle Puglie riportando una grave frattura al braccio.

Fortunatamente ci pensa il Comitato Quartiere Invisibile a sdrammatizzare una situazione di una città che negli ultimi mesi ha raggiunto livellli di insicurezza del tutto sconcertanti.

In un post rinvenibile su Facebook ci si interroga sulla ragione per il disservizio arrecato al quartiere, ringraziando invece i commercianti che hanno provveduto ad addobbare i loro locali, sopperendo così alla situazione creatasi.

<< Le accenderanno a Natale passandocele per luminarie >> si è chiesto il comitato << o si tratta di una strategia per evidenziare le ombre >>? Senza ogni dubbio ne deriva che il nome scelto dal comitato risulta a malincuore sempre più verosimile alla situazione di fatto.

Condividi su
  • 9
  •  
  •  
  •  
  •