resizerRapinato mentre si accingeva ad acquistare le sigarette ad un distributore automatico. L’altra mattina in via Fondola ad Acerra, un uomo 52enne è stato preso di mira da due malviventi che l’hanno costretto a consegnare i pochi affetti personali e la propria autovettura, una Panda.  Sull’episodio indagano gli agenti del commissariato di polizia di Acerra, diretti dal vicequestore Antonio Cristiano e coordinati dal sostituto commissario Alessandro Gallo, che potrebbero servirsi delle telecamere del bar di via Fondola per ottenere ulteriori elementi utili alle indagini.

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •