Un grande della televisione italiana, un volto conosciuto a tutti, la sua simpatia e la sua professionalità hanno conquistato il cuore dell’Italia: stiamo parlando del grande Fabrizio Frizzi  spentosi stanotte per emorragia celebrale all’età di 60 anni.

Il conduttore era stato già ricoverato lo scorso 23 ottobre per un’ischemia: da allora le cure, i ritorni in tv e la sua volontà di annunciare quanto gli stava accadendo asserendo che la sua salvezza, in quel momento, era la ricerca. Probabile avesse un brutto male, ma nessuno lo sa con certezza.

A darne l’annuncio, tristi e tra le lacrime i familiari:”Grazie Fabrizio per tutto l’amore che ci hai donato”.

Con Frizzi l’Italia ha perduto un grande volto artistico e storico; il conduttore Pippo Baudo allo scopo ha annunciato:”Con Fabrizio si scacciava la tristezza, gli piaceva stare insieme agli altri, sempre allegramente quasi come se presagisse che un giorno avrebbe dovuto soffrire tanto. Mi auguro che nel Paradiso degli artisti ci sia un posto speciale per lui e che gli angeli lo abbraccino per tutto il bene che ha fatto. Non mi ha mai deluso. Aveva questa sua capacita’: di essere assolutamente lo stesso, sempre, in ogni occasione”.

Condividi su
  • 55
  •  
  •  
  •  
  •