Circa tre anni fa, il 4 gennaio 2015, ci lasciava il grande artista partenopeo Pino Daniele.

Morto all’età di 59 anni, il cantautore si trovava ad Orbetello in Toscana quella notte in cui ebbe un terribile infarto: trasferito d’urgenza all’ospedale sant’Eugenio di Roma, le sue condizioni apparvero da subito gravissime e il suo cuore cessò di battere alle 22.45 dopo vari tentativi di rianimazione.

Oggi e ieri, tutta Napoli ha ricordato il suo cantante con poster, striscioni, scritte e post sui social network.

Nessuno lo ha mai dimenticato e, in una Napoli che ricorda sempre le sue origini e tradizioni, le note armoniose di Pino restano ancora un ricordo vivo.

La redazione tutta si stringe attorno al ricordo e al dolore di familiari e ammiratori.

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •