Home Cucina Pratica Le ricette di Virginia: Linguine col sugo di canocchie

Le ricette di Virginia: Linguine col sugo di canocchie

183
0

Rubrica Gastronomica a cura di Virginia Familiari : Linguine con sugo di canocchie

Le linguine col sugo di canocchie sono un piatto classico da portare in tavola. Facile da preparare, è ottimo con una pasta che ne sappia esaltare il sapore quindi, ho scelto questo formato così particolare, lungo e ruvido. Questo è il piatto preferito di mio padre che prepara spesso e inutile dirlo, a regola d’arte. Io ho preso la sua ricetta e oggi la condivido con voi. Le canocchie sono proprio di questo periodo e sono molto saporite e profumate. Le fresine col sugo di canocchie sono perfette anche per i giorni di festa e sono sicura, i vostri ospiti apprezzeranno.

Ingredienti per 4 persone:

 350 g di linguine

300 g di canocchie fresche

10 pomodorini freschi

1 cucchiaio di olio Extra Vergine di Oliva a persona

1 bicchiere di vino bianco secco

1 spicchio d’aglio schiacciato

1 spicchio d’aglio

sale e peperoncino q.b.

prezzemolo fresco a ciuffetti

Procedimento:

Dopo aver sciacquato bene le canocchie, tenetene da parte 3 o 4 intere e dalle altre estraetene la polpa, aiutandovi con una forbice per aprire il carapace. Se dovesse risultarvi complicato, immergete le canocchie per pochi secondi in acqua bollente e poi procedete con l’apertura. Nel frattempo preparate l’acqua per la pasta e seguite le istruzioni indicate per la cottura al dente. In una padella saltapasta fate soffriggere l’aglio  schiacciato e il peperoncino con l’olio EVO, poi aggiungete la polpa e le canocchie intere, mescolate bene e fate sfumare il tutto con del vino bianco. A metà cottura aggiungete i pomodorini interi. Aggiustate di sale e fate restringere bene il sughetto. Scolate le linguine perfettamente al dente e fatele mantecare nella saltapasta per far assorbire tutto il sapore delle canocchie. Se occorre, unite un po’ di acqua di cottura della pasta al sughetto. Servite le linguine col sugo di canocchie con dei ciuffetti di prezzemolo e buon appetito.

Trovate altre gustose ricette su www.lagustosaidea.it

Articolo precedenteA due anni dalla scomparsa del grande “Pino”, arriva nelle sale “Pino Daniele-Il tempo resterà”
Articolo successivoFuccio: Sfratto alla Protezione Civile
Classe '85. Appassionata, entusiasta e molto curiosa. La cucina non è semplicemente un luogo dove ci si nutre. E' un posto magico dove si creano le basi per la condivisione e la convivialità. Diventare brava ai fornelli almeno quanto le mie nonne è la mia aspirazione Sorriso e buonumore scandiscono le mie giornate e quando trasmetto questo, attraverso un mio piatto, mi rendo conto di avere tutto."