Home Senza categoria Casoria. Un presepe “riciclato” per la parrocchia di San Paolo

Casoria. Un presepe “riciclato” per la parrocchia di San Paolo

241
0

IMG-20151221-WA0008[1]Dall’idea di Candida Noviello della parrocchia di San Paolo a Casoria, nasce il presepe riciclato fatto di polistirolo recuperato dagli scarti delle attività commerciali in zona, rami secchi e tanto altro. Tutto a costo zero per creare l’ambientazione giusta per incorniciare la Natività. Tanto lavoro e tanto amore che la signora Noviello ha potuto condividere con Francesco Rocchino e Gennaro Casolaro della comunità, che hanno offerto il loro tempo per realizzare qualcosa di bello per la parrocchia. Da tempo la chiesa di San Paolo vive disagi economici ma anche a livello strutturale: crepe, perdite d’acqua. Purtroppo non ci sono fondi “esterni” se non la beneficenza dei parrocchiani stessi. IMG-20151221-WA0011[1]È stato questo il motivo che li ha spinti a collaborare per far sì che la chiesa potesse avere un presepe accogliente e suggestivo, anche a costo zero!