I carabinieri della tenenza di Caivano insieme a colleghi del nucleo Ispettorato del lavoro di Napoli hanno effettuato servizi per il contrasto all’intermediazione illegale e allo sfruttamento del lavoro.
Denunciati in stato di libertà l’amministratore 57enne del luogo di due ditte di costruzioni cui sono state contestate 3 sanzioni penali per violazioni al testo unico per la sicurezza sul lavoro, sulla previdenza e sull’assistenza sociale e 2 sanzioni amministrative per l’accertata presenza di 2 lavoratori in nero.
Denunciato anche un 62enne di Marcianise (CE) amministratore unico di una ditta di costruzioni cui sono state contestate 2 violazioni penali al testo unico sopra richiamato e una sanzione amministrativa per la presenza di un lavoratore a nero.
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •