(di Daniela Devecchi) 

Cori razzisti sulla tragedia di Torre Annunziata: otto persone morte, ma a chi “odia il sud” la cosa addirittura sembra “non sufficiente”. E’ proprio recente una frase sul social facebook pubblicata da un utente non un fake, contenente testuali parole: ”Ogni tanto una buona notizia. Monnezza eravate e monnezza tornerete bastardi napoletani, già l’Italia puzza un pò di meno”. Ovviamente il post è stato commentato da decine se non centinaia di persone che hanno mostrato sdegno nei confronti di chi si è reso responsabile di tali offese e di chi in generale non rispetta il dolore e le tragedie altrui. Il profilo è stato segnalato alla polizia postale e sul caso indagheranno e procederanno le forze competenti. L’utente, si spera, dovrebbe ricevere una punizione esemplare per quanto compiuto, dato che non è la prima volta che profili, falsi e non, diffamano Napoli, i napoletani e la Campania in generale, divertendosi a offendere in maniera come in questo caso, anche molto pesante. Non sono mancati altri commenti di perdono e pietà nei confronti di chi posta cose del genere: resta a chi legge la scelta su come rispondere al meglio!.

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •