(di Daniela Devecchi) In un vivaio abbandonato, i carabinieri della tenenza di Arzano hanno rinvenuto una lampada rubata dalla chiesa di  “Sant’Agrippino”.
Fu donata alla parrocchia circa 70 anni fa e posta al lato dell’altare maggiore in marmo; è risalente al ’700 ed è un arredo di grande valore artistico, registrato presso gli uffici della soprintendenza dei beni artistico-culturali di Napoli.
Sono in corso le indagini per identificare gli autori del furto, a cominciare dai rilievi dattiloscopici sulla lampada.

 

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •