(di Daniela Devecchi)

Aveva solo 22 anni, ma già si guadagnava da vivere vendendo droga nei pressi di Arzano e zone limitrofe. Così i carabinieri della locale stazione di Arzano hanno arrestato un ragazzo del posto e segnalato alla prefettura un acquirente “beccato” sul fatto. Il giovane arzanese, Antonio Alterio, si trovava in piazza Cimmino al momento della cattura intento a vendere una dose di hashish a un 23enne  suo compaesano. Fermato dalle forze dell’ordine, gli stessi agenti hanno in seguito scoperto che lo spacciatore aveva anche di più:perquisendolo, nel borsello i carabinieri della tenenza di Arzano gli hanno trovato altri 6 grammi di hashish, 3 di marjuana e 180 euro in contante, verosimilmente provento di recente attività di spaccio. Tratto in arresto per spaccio e detenzione di stupefacenti e tradotto in carcere, la dose venduta è stata recuperata e sequestrata.

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •