di Daniela Devecchi – Possibile presenza di Amianto all’interno dell’istituto comprensivo Carducci King a Casoria. Lo segnala la consigliere Elena Vignati del movimento Cinquestelle Casoria, con tanto di mail mezzo pec inviata direttamente al sindaco Pasquale Fuccio. Numerose sono le segnalazioni pervenute in merito all’argomento, come recita la stessa missiva, pertanto la scrivente, così come le genitrici degli alunni, chiede un controllo per verificarne l’effettiva presenza, nonché per conoscere l’eventuale quantità del materiale e se lo stesso potesse sortire effetti negativi, soprattutto a lungo termine, per la salute degli studenti.

La presenza di amianto a Casoria, d’altra parte, è ormai scontata. L’intera area è carica di capannoni costruiti interamente d’amianto, di recente in via Calvanese è stato fatto un intervento per la rimozione di presunte lastre del materiale nocivo alla salute, sparse proprio in strada. Moltissimi casi di tumore nell’intera area che ogni anno, purtroppo, non accennano a diminuire. Sicuramente oggi come oggi è importante cercare di fare qualcosa per rendere la zona più abitabile alle generazioni future. La Pec è stata inoltrata al primo cittadino ieri, 11 settembre: adesso si attende solo la celere risposta.

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •